Pubblicato da: pensierieperline | 18 aprile 2014

Tutorial express… Nido Pasquale ^_^

Lo so, il nome non è un granché ma stiamo parlando di express!
Ho fatto tutto alla velocità della luce.. la mia bestiolina (per chi non lo sapesse, la mia amatissima reflex) è stata tradita con la fotocamera del mio smartphone.. argh tutta un’altra cosa… quindi non odiatemi se le foto non sono bellissime 😦 ma come vi ho già detto è stato fatto tutto express!
Vi mostro subito che cosa ho combinato in 6 minuti di orologio 😀

nidopasquale_

Cosa ci serve per fare questo ciondolo?

  • una catenina (va bene anche se la ricicliamo da qualche collana che non usiamo più.. oppure potete optare per un bel cordoncino colorato.. magari in tinta con le perle)
  • Pinze a coni tondi
  • filo wire da 0.8mm ma va bene anche quello da 0.6 (lo volete colorato? ottimo verrà un nido spiritoso e meno formale :D) – vi sconsiglio però un filo superiore a 0.8mm perché le perle non passerebbero e perché la distruzione delle vostre mani è assicurata!
  • 3 perle colorate (il numero lo decidete voi… di più di meno, va bene anche una grande! e possono essere di colori differenti)

Pronti sulla riga di partenza? 1,2,3…. VIAAAAAAAAAAAA 😀 non sono diventata pazza ma questo è un tutorial express e tutto diventa una gara.
Ecco cosa faremo:

tutorialNidoPasquale

  1. Tagliamo circa 80 cm di filo argentato (più ne tagliate più grosso verrà il nido… ma io se fossi in voi non abbonderei troppo) e infiliamo le perle.
  2. Chiudiamo il cerchio di perle quasi a formare un triangolo
  3. e per chiuderlo giriamo il filo come se dovessimo chiudere un pacco di pancarrè ^_^”
  4. tenendo fermo (come in foto) il cerchio di perle appena creato andiamo con il filo avanzato a girare attorno alle perle (questa operazione magari può risultare difficile perché se non teniamo le perle ferme il filo scappa in giro e non rimane attaccato alle perle)
  5. quando siamo soddisfatti dei nostri giri, sempre tenendo fermo il lavoro, procediamo a fermalo
  6. passiamo il filo all’interno dei giri quasi a creare un ponte che terrà fermi questi fili, facciamo questa operazione per tutti i lati del nido.
  7. per dare un aspetto più “nidesco” e più scomposto andiamo a fermare il filo avanzatoci passandolo tra il nido che abbiamo appena creato ovvero tra i fili che lo compongono quasi come se dovessimo intrecciare un cesto di vimini 😛
  8. adesso il nido è quasi pronto, dobbiamo creare solo l’asola che ci permetterà di portarlo al collo. con circa 2 cm di filo andiamo a creare l’asola
  9. pieghiamo il filo a T come in figura
  10. pinziamo il filo con le pinze a coni tondi e facciamo passare il filo wire sopra alla pinza, ora la nostra asola è quasi fatta
  11. giriamo il restante filo intorno all’asola appena creata, questo darà modo all’asola di essere più solida e resistente.

Non ci resta che mettere il ciondolo appena creato all’interno di una collana o di un cordino colorato e il gioco è fatto!

Oltre ad essere un pensierino low cost per Pasqua ( e oserei dire super veloce per delle ritardatarie croniche come me) può essere anche un piccolo pensierino per le nostre mamme.. si avvicina la loro festa e quale idea carina se non come regalo un ciondolo che simboleggia l’amore che abbiamo per lei? un nido dove ogni perla potrebbe simboleggiare i figli che ha… un nido del suo colore preferito… un nido con perle Swarovky per una mamma super chic! e perché no, sperimentate un nido tutto perlinoso infilando della conteria colorata sul filo che andrà girato intorno alle perle per creare il nido.

Come sempre da una piccola cosa con un po’ di fantasia possono nascere mille varianti!

Buon Lavoro
Lely

 

 

Annunci

Responses

  1. Bravissima!!! Grazie per l’ottimo tutorial!! 🙂

    • Grazie per il complimento amica perlina 😛
      tu fai sempre un sacco di cose stupende *______*
      Buona Pasqua
      Lely

  2. In sei minuti??? Ma sei eccezionale Lely!!!
    E’ molto bella, bravissima.
    Un abbraccio e tantissimi auguri di Buona Pasqua a te e ai tuoi cari tutti!!
    KIss, Pat

    • ehehehe dovevi vedermi sembravo posseduta hahahah giravo il filo e zac smarth nell’altra mano click foto e riprendevo a intrecciare ecc ecc 😀
      Poi per mettere assieme le foto non ci ho messo 6 minuti.. però ugualmente meno tempo rispetto a quando lo facevo prima.. difatti le imprecisioni ci sono -__-” ma doveva essere express quindi…

      Sono contenta che ti sia piaciuta *_______*
      Auguroni di Buona Pasqua anche a te e alla tua famiglia, i tuoi Sister li estenderò alla mia famiglia ^__^
      Kiss Kiss
      Lely

  3. Solo sei minuti? E chi ti ha cronometrato?? 😛
    Brava amica mia mi stupisci sempre 😀
    Ti ringrazio per gli Auguri scritti di lì e io ripasso a farteli qui!
    Buona Pasqua a te e in famiglia, che ci sia sempre il sorriso sulle tue labbra e la serenità nel cuore.
    Un abbraccio grande grande

    • Ho guardato l’ora prima di iniziare, l’obbiettivo era di fare qualcosa di semplice e superveloce… e in effetti sono stata velocissima 😀
      Sono contenta di stupirti sempre… in positivo! 😀

      Passerò nei prossimi giorni a recuperare quello che mi sono persa durante la mia assenza…
      un abbraccio
      Lely


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: