Pubblicato da: pensierieperline | 6 novembre 2012

Orecchini chainmail

Prima ravanando letteralmente nella mega scatola delle perline, tra un sacchetto e l’altro mi sono capitati in mano degli orecchini che avevo fatto tempo fa; ne avevo confezionati un po’ e alcuni li avevo regalati alle mie amiche 😀
In una rivista che acquistai all’epoca c’era un progetto in chainmail (per chi non sapesse cosa sia il chainmail guardi qui)
così visto che nell’ultimo ordine perlinifero avevo acquistato un po’ di cerchietti decisi, armata di pinze, di provare.. le novità mi attraggono sempre e mi piace mettermi in gioco con nuove tecniche.
Le spiegazioni furono chiarissime (spesso quando mi capita di guardare libri o riviste che spiegano un progetto mi accorgo che immancabilmente c’è sempre un passaggio che risulta poco chiaro e che quindi richiede un po’ più di studio e pratica per farlo) e il primo “fiore” era tra le mie mani.. che gioia immensa provai quando capii di essere riuscita anche in questo progetto.
Talmente mi piacque che creai un esercito di fiorellini in chainmail… poi verso sera realizzai: “ma che ci faccio ora con tutti questi fiorellini!!” e così aprii il pacco dell’ultima ordinazione e scovai delle madreperle ovali stupende! le accostai e vidi che si sposavano bene… così trasformai quell’esercito di fiorellini in un esercito di orecchini… un paio lo tenni per me e il resto come vi ho detto fu regalato.

Ora devo soltanto mostrarvi gli orecchini… mmmm non vorrei neanche farlo!! ma mi tocca… 😦 insomma stavolta le foto fanno veramente pena… dovete sapere che Mr.Sun ha deciso di abbandonarmi proprio appena prima di allestire “il mio set” per le foto…
e così la foto che avevo in mente non l’ho fatta ma ne ho fatte altre giusto per non lasciarvi senza un riscontro visivo. Ecco, vi prego di accettare le scuse per il danno che arrecherò ai vostri occhi !!! ho scelto la meno brutta tra le tante 😆

Ora mi viene da ridere perché dovete sapere che ho la casa esposta per tutto il giorno al sole e prima che mi serviva costui non c’era.. così sono andata un po’ a cercarlo… e quando ho visto che fuori dal davanzale c’era un timido raggio mi sono sporta con tutta l’attrezzatura.. ho cercato di fare un po’ di scatti e quando ho realizzato che non erano un granché e stavo per ritirarmi ho notato la vicina del palazzo accanto al mio che mi fissava inorridita con lo sguardo interrogativo.. ecco, un’altra persona che penserà che sono strana! 😆 ammettiamolo non è da tutti vedere una persona con un paio di orecchini in mano, nell’altra la bestiola e con metà corpo fuori dal finestrino che si contorce e si gira su se stessa alla ricerca della luce migliore… ammetto di non aver dato un bello spettacolo… scommetto già che domani mattina la incrocerò di sicuro e avrà la faccia tosta di chiedermi cosa stessi facendo oggi pomeriggio!

Magari domani provo a fare qualche foto decente e la posto.

Lely

Annunci

Responses

  1. Caspiterina che pazienza hai Lely, gli orecchini sono stupendi, se poi nei hai creati tanti… gulppp sei veramente eccezionale.
    Per la vicina ti capisco e sto ridendo, ho visto spesso le facce delle persone mentre faccio foto, specialmente quelle un po’ strane e sicuramente si chiederanno, ma che cavolo fotografa quella??? hihihihi

    Ciaooo, sorellina 🙂

    • Grazie Pat!! in effetti appena ho iniziato a fermare i cerchietti qualcuno scappava dal suo posto e sgrunt… ma poi tutto è filato liscio e dopo il primo gli altri sono stati una passeggiata 😀 montarli è stata l’operazione più semplice e veloce di tutto l’insieme.
      Oh per fortuna non sono l’unica che viene presa per “strana”….
      Pensa, un giorno ho visto un papavero a bordo strada… mi sono fermata e mi sono inchinata quasi raso terra perché volevo fare una delle mie foto “artistiche” ergo le ciofeche… un passante si ferma e mi dice: “tutto bene??” io mi giro, mi alzo un po’… lo guardo, lui vede che avevo in mano la compatta e mi guarda con una faccia stranita… poi neanche aspetta la risposta e se ne va.
      insomma una delle tante figure da Lely

      Ciao sister 😆

      • Buongiorno Lely, mi hai fatto iniziare la giornata con una bella risata. Dovessi vedere me quando mi arrabbio perché le persone mi passano continuamente davanti mentre sto scattando le foto oppure si fermano come pali e mi impallano l’inquadratura. Dopo qualche minuto di attesa se vedo che non si spostano inizio a “ringraziarli” con tono molto scocciato … Ehm ehm grazie eh?? Io stavo facendo una foto ma non volevo lei come soggetto…..
        Loro se ne vanno guardandomi storto e le altre persone che ci sono mi guardano strano… (però se ci sono altri che stanno facendo foto ridacchiano perché capiscono la situazione hihihi )
        Ciaoo, buona giornata
        Pat

      • ma è la stessa cosa che capita a me quando mi addentro in foto “non da studio” 😀
        se potessi cancellare le persone con un colpo di bacchetta magica sarebbe stupendo 😀 sai quante volte per aspettare che il campo fosse libero da “elementi di disturbo” ho perso la foto migliore?? argh!
        io non ringrazio con tono scocciato … io lancio occhiate fulminee che farebbero rabbrividire pure Dracula! 😀 hahahah
        Invece se la foto la fanno anche altre persone e vedo che gli elementi di disturbo ridacchiano mi comporto in due modi:
        – se sono di buon umore ridacchio pure io;
        – se sono di cattivo umore penso: ” ma che ridi a fare?!?! spostati piuttosto!! (già perché non ti capita mai di trovare il tipo che ride perché capisce di essere di troppo e non si sposta per farti fare la foto?? 😀 ) ”
        Che poi alcune volte non ti capita mai che la gente vedendoti in situazioni “strane” ti rida alle spalle perché decidi che proprio quel soggetto e quell’inqudratura meriti una foto?? a me capita spesso e…. va beh ormai non ci bado più 😀 prima mi facevo tanti problemi anche solo a tirar fuori la bestiola per fare una foto!! 😀

        Buona notte (eh oggi la giornata non è stata delle più rosee… mi sa che ho ancora un po’ di acidità da smaltire 😛 )

        Lely

  2. Che bello vedere le due sorelline insieme.

    Molto bella la foto, tra l’altro difficile da fare per via dei riflessi. Come sempre sei brava Lely, piuttosto, la prossima volta che la tua vicina ti guarda strano, invitala a casa, vedrai che non ti guarderà più a quel modo. 🙂

    ‘pranzo!

    • 😀 😀 😀 già la mia sister è grande!!! 😀 😀 😀
      assieme non siamo mica male neh?? 😀
      poi mi immagino già per le valli di Comacchio insieme a lei a fotografare con la gente che ci guarda male 😀 hahahah

      Oggi non l’ho incontrata (miracoloooooooooooooooooo) quindi niente domande indiscrete 😛 mmm in effetti potrei invitarla per un tea o un caffè… secondo me mi guarderebbe comunque strano… 😛 però almeno la addolcisco con qualche pasticcino, no??

      Oh bella hai ragione i riflessi infingardi 😀 hai visto che stavolta ho optato per il little glass?? 😀 😀

      ‘notteeeeeeeee

      • a Comacchio vengo anch’io!!!!!

      • Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii *_______* quando si parte?? 😀
        così vedo la sister e la mamy in un colpo solo… e in più le nostre bestioline ( =macchine fotografiche) fanno finalmente amicizia 😀

  3. Bella relizzazione, questi orecchini sono davvero particolari.
    Anch’io faccio foto strane per poi postarle nel blog, ma la gente è così abituata a cose strane che vede in giro che potrebbe anche non accorgersene 😀
    Ciao cara, un abbraccio!

    • 😀 😀 ma grazieeeee 😀 😀

      Tu dici?? però molto spesso quando mi fermo un attimo a guardarmi attorno vedo sempre gente che si accorge delle “mie stranezze” 😆

      un abbraccio e buona notte

      Lely

  4. A quest’ora scommetto che sei indaffarata con i sogni. Chissà se rotolano come perline!
    Buonanotte Lely…. e sogna, sempre sogna 🙂

    • Ciao Carla!!! che bello che sei passata a farmi visita 😛
      Hai ragione io a quell’ora non contavo le pecorelle… sono giorni in cui crollo sul cuscino e mi lascio abbracciare dal piumone.. alle ore delle galline (perché le 11 per me sono ore da galline)

      Sai che mi è capitato di sognare le mie perline… poi per fortuna alla mattina quando mi sono svegliata il sogno era bello nitido nella mia mente e l’ho subito messo su carta.. perché sai… appena sveglia è difficile riuscire a infilare le micro-perline sono più quelle che volano per casa che quelle che entrano nel filo 😛

      Non mi hai detto mica una cosa stupida… sogna… a volte è talmente difficile farlo 😦

      Buona serata Carla,
      Kiss

      Lely

  5. ‘notte! 😉

  6. Non sarebbe ora di cambiare post? 🙂

    • con un po’ di ritardo… anzi un enorme ritardo… ma ti ho accontentato! 😀 😀

      Kiss kiss
      Lely


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: