Pubblicato da: pensierieperline | 8 agosto 2012

Wedding Saga part 3 abito,scarpa,pochette!

Come vi avevo precedentemente promesso in questa puntata della wedding saga vi parlerò finalmente del mio abito!

La scelta dell’abito è stata una vera impresa.. complice un mio cambio di stili di vita.. non ho potuto sceglierlo con largo anticipo (se fosse stato per me già l’anno scorso l’avrei acquistato) e invece a una settimana dal matrimonio l’ho preso!! ma andiamo per gradi…
Mentre la sposa mi domandava “l’hai preso l’abito?” e io o declinavo la domanda o rispondevo “Siiiiiiiii” (ecco un consiglio sempre rassicurare la sposa e non scaricargli problemi addosso di ogni natura.. è già stressata/in ansia di suo perché volerle ancora più male?!) in realtà a due settimane dal giorno fatidico ho iniziato a guardami in giro.. nessun abito mi colpiva particolarmente… nessuno mi faceva dire “lo voglio!! mi piace.. è lui l’abito per il matrimonio” sono arrivata a provarne circa una 15ina fino a quando ho preso il primo che mi capitava ormai disperata per l’imminente cerimonia.. non contenta non mi sono fatta mancare la riparazione ovvero l’abito andava ripreso un po’ da tutte le parti e così disperata ho bussato alla porta della sarta di mia zia chiedendogli un mega favore.. ovvero l’abito entro 2 giorni! favore che è stato pagato lautamente… ma sorvoliamo questo dettaglio.. l’abito mi sembrava perfetto…. Ora avevo risolto il problema vestito.. non potevo di certo presentarmi in jeans e maglietta!

Giusto per chi è un po’ curioso:
Gli abiti che avevo provato nei vari negozi erano dei più svariati, c’era quello con il corpetto liscio spalline fini e gonna ampia e corta.. insomma indosso a me la commessa ha esclamato “la Carla Fracci!” 😯 con rispetto per le ballerine e la signora Fracci.. insomma non era quello che faceva per me.. ( e per fortuna che le commesse sono li per ingraziarti e dirti che sei divina con qualsiasi abito anche se ti fa i difetti più inimmaginabili) così siamo passati a qualcosa di più fashion.. le stampe! (che vanno tanto in questa stagione)
ebbene c’era quello ampio con grandi stampe di orchidee in cui mi sembravo l’ape maia -__-“, quello con micro stampe di fiori e li mi sembravo pronta per andare in campagna con la bicicletta, quello tipo damascato con taglio anni 50 molto stile Michelle Obama (carino lo ammetto) ma non adatto a una testimone di nozze.. invitata ancora ancora.. ma testimone no!… poi mi sono buttata su quelli più da sera… il lungo non mi faceva impazzire anche se poteva nascondere le mie gambe bianchine 😛 quello fucsia con stola annessa, un abito monospalla con strass sul corpetto, molto stile abito da ballo di sala era carino lo ammetto! ma totalmente da riprendere e poi quel colore non mi convinceva per niente, così poi sono passata anche alle balze… abiti belli visti sull’ometto e indossati da me.. rendevano in modo diverso.. qualcuno mi allargava qualcun’altro invece era troppo da sistemare..  troppo pizzo, poco pizzo, un altro troppo lungo l’altro troppo corto.. insomma è stata un odissea vera a propria… poi  come vi ho detto il mio abito l’ho trovato… anche se non era blu e  non mi faceva impazzire ma almeno aveva le perline 😀

Ho capito ora ve lo mostro…. e poi sarei io la curiosa di turno :mrgreen:

eccolo qui in tutta la sua interezza.. in una vista di fronte con la stola che fa capolino sull’ometto 😀 come vedete è arricciato nella parte sopra e liscio in quella sotto… e arriva al ginocchio quindi una “lunghezza” accettabile in una cerimonia

qui invece vedete un dettaglio dell’abito di fronte.. le famose perline che mi hanno “rapito” e parte della scollatura

questa è la vista da dietro.. tutto liscio con sempre la stola che fa capolino (ah, la stola era un pezzo a parte non era unita all’abito come ad esempio quello fucsia di qui vi ho accennato poco fa) e si era abbastanza scollato 😀

e infine qui potete vedere il dettaglio delle spalline… originali non trovate?!?! 😀

L’abito è Ottavio 😀 si si proprio il famoso ottanio di capodanno vi ricordate??  provato in negozio con la luce calda mi sembrava più verde ritirato dalle sarte mi sembrava bluette e qui in foto?!? ancora un colore diverso! ah questo Ottavio poliedrico nel colore…

Alla prossima con la scelta della scarpa e della pochette 😛

Annunci

Responses

  1. Questo vestito è bellissimo!! Complimenti per la scelta. Modello e colore chicosissimi (..si potrà dire? comunque l’intenzione era scrivere “più che chic”). Belli questi post, aspetto il continuo della saga!! :))

    • Si può direeee 😀 qui si può dire tutto 😛
      Dai sono contenta che abbia incontrato anche i tuoi gusti… mi ha fatto penare tanto la scelta di quell’abito ma alla fine ce l’ho fatta… e ti dirò lo odiavo un pochetto ma poi a fine giornata non volevo più toglierlo… era diventato la mia seconda pelle 😀

  2. […] Saga part3: la testimone della sposa non può certo presentarsi in jeans e maglietta.. e quindi qui trovate il racconto sulla scelta del mio […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: