Pubblicato da: pensierieperline | 10 gennaio 2011

il primo giorno…

Sono sopravissuta!!! siiiiiiiiiii al 10 gennaio!!
e dire che ieri notte sono andata a dormire ad un orario improponibile.. a causa della mia chiamiamola così ansia!
Pensatemi a cercare a mezzanotte l’agendina in pelle borduax con penna annessa  che mi aveva regalato tempo fa mia mamma e siccome è piccola mi dannavo perché chissà in che anfratto del mio casino artistico altresì chiamato disordine l’avevo messa… poi ci ho rinunciato non potevo ribaltare la camera per l’agenda..l’unica soluzione era fare un’esplorazione mattutina e se non saltava fuori andare via senza 😦

Per fortuna con l’esplorazione mattutina l’ho trovata!! “nascosta” nell’armadio ancora nella sua scatola di cartone nella quale era coperta da una velina colorata.. e da li la mia ansia di ricominciare è svanita…  con quell’agendina si inizia un nuovo anno un nuovo percorso chissà ricco di quali occasioni e ricordi che la riempiranno 😀
….ovviamente la mia testa che è attaccata al resto del corpo ma talvolta non fa poi così tanto contatto ha deciso che ero in anticipo per il treno quindi mi sono “persa in giro” nelle mie cose e mi sono ritrovata come sempre a correre in stazione per prendere il treno.. con un inizio così e per giunta bagnato ho ripreso la mia attività da universitaria.. sperando che questo 2011 porti finalmente su una pagina di questa agendina le parole “laurea Lely” :mrgreen: speriamo di non essermela tirata con questa frase 😆
Poi il viaggio in compagnia, l’aver rivisto i compagni di corso e anche l’adorato dispenser di caffeina davanti al quale ho sostato per 40 minuti in una conversazione all’ultimo fiato.. mi ha fatto scordare totalmente l’ansia del primo giorno.. e che pioveva!! stavolta amici miei non sono affogata in nessuna pozzanghera 😀 (vedi post su stivali di gomma)

Come primo giorno, a parte il mal di testa e aver scoperto che mi aspettano delle lezione sulla probablità statistica (aaaaaaaaah ‘nnaggia!!) è stato abbastanza positivo.. pensavo peggio.. speriamo che il conto non mi si ripresenti nei giorni a seguire…

Al mio ritorno qualcosa di inaspettato e molto apprezzato mi aspettava… un regalino dalla mia mamy!! che sto già indossando mentre vi scrivo… sul mio letto ho trovato delle caldissime morbidissime calzine in ciniglia.. io che ho sempre i piedi ghiacciati anche d’estate (ok sto esagerando un pochino) e non chiudo occhio in inverno quando sono talmente congelati da darmi l’impressione che si debbano staccare da un momento all’altro.. beh ora insieme a tutte le altre calzine di pile o lana ci sono anche queste che sembrano un peluches *__* non me l’aspettavo.. sono proprio carinissime… e anche stanotte dormirò con i piedi al caldo ma con una novità la ciniglia *__*
Scappo a “riposarmi” un pochino con i piedi caldissimi e morbidosi…
Salutoniiiiiiii

Lely

Annunci

Responses

  1. ahah attenta che il troppo caldo ai piedi non fa bene alla circolazione 😀

    • nuuuuuuuu in una frase mi hai smontato… 😆
      grazie per la dritta terrò presente.. se dovessi farmi prender la mano :mrgreen:

  2. Ho un po’ paura dei tuoi piedi.

    • in che senso?? 😐 non sono brutti 😦
      certo!! forse ho capito cosa intendi :mrgreen: molta gente ha paura dei miei piedi ma soprattutto della mia mente diabolica che quando si scatena si scatena!! e mi riferisco a quando in inverno mi diverto ad appiccicarli alle gambe del povero/a malcapitato/a… se non altro me li scaldo un po’! in confronto la “cavia” se la cava con la pelle d’oca per il freddo trasmesso 😀 hahahahah

  3. anche io in questo momento indosso dei calzini caldi caldi, non so se siano di ciniglia, ma di sicuro i calzini molto caldi sono una grande invenzione!!

    bello il nuovo gravatar! 🙂

    • Grande FraP! estimatore dei calzini caldi!!! =) mmmm non penso che i tuoi siano di ciniglia… i miei sono proprio “pelosi” come un peluches!! *__*

      Grazie per il complimento sul gravatar! 😛

  4. Che malvagia!! ahaha
    No comunque intendevo per la loro temperatura 😉

    • 😆 si talvolta sono “malvagia” ma mi diverto tremendamente!!! hahahahah
      stasera è scoppiata una risata generale.. (non avevo i miei calzini di ciniglia) mia mamma mi ha detto: “allora ti tengono caldo anche le nuove calze?” io: “siiiiii tanto che anche ora li ho caldi” li ha sentiti.. e si è messa a ridere con le lacrime.. perché erano più freddi dei suoi!!! -__-” però io li sentivo caldi.. in effetti ha dovuto ammettere che non erano ghiacciati come al solito!! hahahah

  5. Ti capisco , a me succede la stessa cosa con le mani e succede spesso che dica magari “toh , oggi stranamente ho le mani calde” e invece se me le sente qualcun altro le trova ghiacciate … pensa un po’ !!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: