Pubblicato da: pensierieperline | 2 maggio 2010

Devo svuotare l’armadio

Eccomi!!
esco da un impresa titanica e se darà i suoi frutti ho già in mente di ridermela come pochi e farci su una bella bevutina (bevendo sempre responsabilmente si intende!!!)

Oggi vi voglio chiedere una cosa…. anche voi non usate gli armadi ma le siede per i vestiti???! perché ormai quella è la funzione che hanno le 3 e dico TRE sedie che sono nella mia camera (impossibile sopravvivere con una sola.. la montagna di vestiti sarebbe stata più alta del Monte Bianco!) ebbene si! faccio anch’io parte del “club dei disordinati” o meglio del “club dell’ordine creativo” 😀
Sarà la mia pigrizia che spesso arriva a dei picchi stratosferici che mi impone di non poter aprire l’anta dell’armaio per appendere l’ennesimo paio di pantaloni che fa capo al mio guardaroba o di piegare il maglione per riporlo nel cassetto… si sa per aprire il cassetto ci vuole una certa potenza dei bracci non indifferente ( come diceva Mario il bagnino in Bagnomaria) hahah sarà quel che si vuole ma ormai sono arrivata in fondo! Mia mamma mi ha appena dato un out out… ovvero stanca di selezionare i capi delle sedie ( tra l’altro se qualcuno in questo momento suonasse e venisse a trovarmi non avrei una sedia libera per farlo sedere in camera.. ma ci sarebbe soltanto il letto! che quello rimane sempre libero perché alla fin fine la notte devo pur dormirci e se è pieno di vestiti come faccio?!?!? ) mi ha detto: ” svuota l’armadio dai via tutto quello che non metti!! cerca di non lasciare sempre i tuoi vestiti sulle sedie non sono progettate per quello!! e poi… hai una certa età siiiiii più ordinata!!” insomma ha fatto un discorso degno di un comizio a tema “ordine e maggiore età”.. così ora dovrò prendere un’altra dose di coraggio e aprire quell’immenso armadio dove “stipo” tutti i miei vestiti… si! ho detto bene… stipo… perché anche per appenderli ho una mia tecnica… avete presente gli appendini che ci sono nei grandi negozi di vestiti dove i vestiti sono praticamente appiccicati l’uno all’altro e se devi tirarne giù uno devi fare attenzione che non  scendano anche “i vicini”.. bene il mio armadio è così! e visto che mia mamma sa che in questi giorni comprerò di sicuro qualcosa di nuovo non vuole vedere il ripetersi della scorsa stagione ovvero:

io: “mamma non ho posto nell’armadio.. dove lo appendo??”

lei: “dai via qualcosa che non usi e vedi che ti ci sta”

io: “eh ma mi serve tutto!!”

alla fine sono riuscita a spuntarla e ho appeso nel suo… solo che per questa stagione le cose non saranno così facili.. quindi dovrò iniziare a dar via qualcosa.. ohhhhhh che sacrificio!!! io poi che mi affeziono a tutto… qualcosa mi dice che i miei pantaloni di valentino saranno i primi ad andarsene 😦 tra l’altro la storia di quei pantaloni ha dell’incredibile… comprati contro voglia perchè non li volevo perchè anche se mi stavano bene io non li volevo così! insomma sarebbero entrati a far parte del mio armadio nel settore dei “capi comprati e mai messi” e allora perchè li compro dico io?!?! sarà che quando li provo in negozio mi vedo in un modo e a casa mi vedo in un altro.. oppure che i camerini siano forniti di specchi “stile Biancaneve” ovvero dopo aver detto” Specchio specchio delle mie brame chi è la più bella del reame??” e lo specchio ” ma tuuuuuuuuuu con quel capo addosso sei divina” -.-” beh sta di fatto che alla fine questi pantaloni mal voluti sono stati quelli che sono riuscita a sfruttare di più! ogni volta riuscivo ad avere l’occasione di metterli… e qualche amica devo dire che non è andata proprio per il sottile e mi ha chiesto se mai me ne fossi disfata di girarli a lei… beh ora me ne devo disfare i kg che ho messo su non mi permettono più di portarli come una volta e ora arriva il dilemma ” a chi li do??”
Beh quando aprirò e svuoterò il famoso armadio ci sarà un post dedicato solo all’argomento e chissà mai che oltre ai vestiti ci trovi dentro qualcosa che è entrato nel “dimenticatoio”…

Annunci

Responses

  1. come ti capisco…

  2. Eh eh, certo che le sedie servono a quello, e a che altro sennò? Mia madre, in occasione dell’acquisto di un nuovo armadio, ebbe a dirmi: “E che l’hai comprato a fare, potevi comprare altre sedie!”.

    Spiritosa!

    Beh, io non sono disordinata, tutt’altro, i miei armadi sono sempre immacolati, se uso un piatto o un bicchiere lo rilavo subito e lo rimetto a posto, se mi cade in terra una goccia d’acqua ne approfitto per lavare tutto il pavimento, ma le sedie… le sedie… o meglio, veramente, solo la sedia vicino al mio letto, e l’appendiabiti all’ingresso, non ce la faccio proprio a gestirli, le cose si accumulano, e accumulano, e accumulano… 😉

  3. come sono contenta di non essere l’unica in questa situazione 😀 mi consolo un po’:P

    @diemme: sai che sto ancora ridendo per la frase che ti disse tua madre 🙂

    sarebbe carino vedere le “nostre sculture” di abiti:D
    io in questa settimana mi sono specializzata nella creazione della sedia shopping.. ovvero compro. sono troppo stanca per mettere a posto quello che ho preso e allora lascio il sacchetto appeso al lato della sedia sfruttando i pomelli dello schienale.. e ovviamente la seduta e non è già piena di altro… 😀


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: